08 novembre 2006

Sondaggi e opinioni su Ciao!

Buon pomeriggio cari agglomerati di cellule!

Oggi sono parecchio proiettata nell'economia di Internet, quindi vi parlerò di un sito al quale mi sono iscritta di recente, anche se lo conoscevo da molti anni, e che potrebbe interessarvi se non come utente attivo almeno come lettore.

Parecchie volte mi è capitato di dover cercare delle informazioni riguardo ad un prodotto prima di acquistarlo, soprattutto quando le cifre da spendere non erano proprio bruscolini. Come è prevedibile, mi sono affidata il più delle volte al buon vecchio Google, che, partito da un semplice motore di ricerca, si è allargato a macchia d'olio su tutto Internet.
E per 9 volte su 10 quale sito è comparso fra i risultati ottenuti? Quello di Ciao.it.

Vi copio/incollo una sua piccola descrizione, presa direttamente dalle loro FAQ:

Ciao è una forte community online costituita da diversi milioni di iscritti che, con spirito critico, scrivono opinioni e valutano milioni di prodotti e servizi a beneficio di altri consumatori. Ciao è disponibile gratuitamente ai consumatori nella lingua locale dei maggiori mercati europei, combina opinioni imparziali dei consumatori a informazioni aggiornate di prezzo, provenienti da centinaia di venditori online, in modo da costituire la guida allo shopping più completa in internet. Conferma del successo di Ciao è data dal numero di consumatori che visitano il sito ogni mese (più di 10 milioni) e che rendono di conseguenza Ciao uno dei portali per lo shopping piè grande in Europa.

Ovvero le persone valutano un prodotto che hanno acquistato, esprimendo una loro opinione, per condividere la propria esperienza con gli altri utenti che vorrebbero comprarlo.
Ovviamente tutte le piccole "recensioni" possono essere lette da qualsiasi visitatore del sito, mentre la loro realizzazione è riservata solo agli iscritti.
E questa è una brevissima descrizione dello scopo e dell'utilità del sito.

Ma perché gli utenti dovrebbero scrivere delle opinioni sugli oggetti? Eh eh eh, ovviamente nessuno lo fa per la gloria. Infatti il continuo aumentare del volume di informazioni in Ciao si basa su semplice sistema di remunerazione, composto da una serie di algoritmi (in parte non conoscibili dagli utenti) che legano il coefficiente di interesse dell'oggetto (che varia da 0 a 2 centesimi per opinione) al numero di letture e di valutazioni sulla propria opinione ricevute.
Ovviamente non aspettatevi compensi stratosferici. Logico che più opinioni scrivete più potete ricevere valutazioni da parte degli altri. E il sito vi aiuta proponendo una gamma incredibile di prodotti, dalle passate di pomodoro alle automobili, dai cd musicali ai computer, dai libri agli elettrodomestici.

Ciao ha anche un sistema di referral, ovvero potete far iscrivere i vostri amici e riceverete così un bonus. Ovvero, 50 centesimi al momento dell'iscrizione di un utente "attivo" (che scrive opinioni) e un'entrata calcolata con il 50% dei guadagni dei primi 6 mesi della sua attività. L'utente "raccomandato" riceverà comunque l'intera somma guadagnata: ovvero Ciao li paga di tasca sua, e non vi fa sfruttare beceramente la fatica altrui (altrimenti col cavolo che gli utenti si iscriverebbero col referral).

Parallelamente a tutto ciò, Ciao gestisce anche un sistema di ricerche di mercato. E' possibile quindi che vi spediscano saltuariamente delle mail con un collegamento ad un sondaggio online, come quelli che talvolta vengono fatti via telefono. Con una differenza fondamentale: qui le vostre risposte vengono pagate, ma sempre poco (da 0,50 a 10 euro).

Quando si raggiungono 5 euro, si può richiedere il pagamento, che avviene tramite un bonifico bancario o postale.

Nella vostra casella di posta non riceverete mai messaggi pubblicitari o di spam: se accetterete di partecipare ai sondaggi, riceverete unicamente gli inviti alla partecipazione a questi.

Con voi sarò totalmente e dannatamente sincera, a differenza di tanti che omettono certe piccole informazioni: qui sotto vi metterò il bannerino con il mio referral (in futuro lo metterò alla fine della colonna di sinistra, vicino al logo di Blogger). Se vi iscriverete tramite quel link, a voi non cambierà nulla mentre io prenderò i 50 centesimi più la percentuale su quello che guadagnerete (ribadisco che la commissione del 50% é pagata da Ciao in aggiunta a quello che viene pagato all’iscritto stesso e non viene dedotta dai suoi guadagni).
Apprezzate la sincerità, e se dovete proprio iscrivervi, iscrivetevi da qui. *T__T*
Altrimenti, se mi odiate profondamente, non sopportate quello che scrivo e state preparando una bambola voodoo con le mie fattezza (c'è gente che già lo fa), andate pure direttamente sul sito e spezzatemi il cuore! *T__T*





Categorie:

2 commenti :

skan ha detto...

ciao
ho trovato il tuo blog attraverso google
mi chiamo domenico e sto cercando persone che partecipino ad una sorta di racconto collettivo...
il blog in questione si chiama
http://ilmioveroviaggioverso.blogspot.com
fatemi sapere cosa ne pensate
scusate il disturbo

sun&alic ha detto...

fatto capo e maro'mi hanno fatto la tac;)