20 ottobre 2006

L'illusione di Tokyo

Buonaseeeeera!

Mentre la JASRAC, tanto per intenderci il corrispettivo giapponese dell'italiana SIAE e dell'americana RIAA, ha dichiarato guerra a YouTube, facendo cancellare qualcosa come 30.000 filmati tra video musicali e spezzoni di film e programmi tv, la Compiuta Donzella del 2000 (che poi sarei io) ha scovato ugualmente un altro interessantissimo video che va ad inserirsi nel filone Note dal Sol Levante.

Prima di presentarvi l'ennesima chicca nipponica, lasciate che esprima la mia opinione sulle recenti azioni intraprese da vari elementi dell'industria cinematografica e discografica mondiale contro il buon vecchio YouTube: il fatto di condividere in streaming (quindi non salvabili sul hd se non tramite programmi specifici e a pagamento) video musicali o spezzoni di film e programmi non può che far bene all'economia del settore. Difatti, si può usare il servizio, recentemente acquisito da Google per una cifra folle, per conoscere nuove canzoni o film: se questi sono degni di nota, allora l'utente è più che invogliato a comprare il cd od il dvd.
Il punto è che la qualità dei video raccolti su YouTube non è nemmeno lontanamente paragonabile a quella originale, dal momento che sono ottimizzati per essere diffusi in streaming via Internet. E' quindi ovvio che questo fenomeno non si colloca nel più ampio problema della pirateria digitale via Internet, ma nell'ambito di quel fumoso concetto dei diritti d'autore.
Se poi pensiamo che recentemente la nostra amata SIAE ha imposto il pagamento dei diritti d'autore ad un coro di bimbi bielorussi in Italia per cantare ad una manifestazione di solidarietà...

Insomma, bisogna tornare a capire che la musica non è il pane che vai a comprare dal panettiere né l'auto che per prenderla devi fare un mutuo quinquennale. Per assurdo se mi mettessi a suonare la chitarra in una piccola festicciola tra amici al parco ed il signor Tal dei Tali, ispettore SIAE, passasse per caso di lì, dovrei pagare i diritti perché dovrei giustamente retribuire gli autori di quella canzone (magari morti da un decennio) che prendono ben pochi soldi dal prezzo/furto di un cd originale.

Ma bando alle considerazioni idealistiche/sociali che mal si addicono al mio tanto adorato blog demenziale! E quindi vi presento gli /\ucifer, mitica band nipponica scioltasi nel lontano 2003. Vi parlo di codesto quintetto, formato da Makoto (cantante), Atsuro (chitarra), Santa (batteria), Towa (basso) e Yuki (chitarra principale), perché, oltre ad aver fatto numerose bellissime canzoni, hanno una storia simile a quella dei nostrani Beehive. Infatti tale gruppo si è formato nel 1999 in contemporanea con la messa in onda dell'anime Kaikan Phrase, appunto vertente sulla storia di una band musicale, ed i componenti della band (ad esclusione del cantante) hanno come nome (non vi so dire se d'arte o meno) quello dei protagonisti.
Quivi vi propongo una canzone usata come quarta opening (sigla iniziale) proprio di quella serie: TOKYO幻想[イリュージョン], ovvero Tokyo Illusion.
Vi confesso che ogni tanto la ascolto a tutto volume e mi metto a cantare il ritornello a squarciagola, ormai accompagnata anche dal mio fratellone (il quale non sa nulla di giapponese ma viene trascinato comunque dal ritmo della musica). E se volete ringraziare qualcuno per questa rivelazione, rivolgete i vostri ringraziamenti a free925, che me li aveva consigliati tempo fa!
Orsù quindi, bando alle ciance! Godetevi questo video! (come al solito sotto il video troverete il testo, stavolta però senza traduzione :P )





Tokyo Gensou (Tokio illusion) (by Animelyrics)

Lyrics: Mori Yukinojou
Music: TAKUYA
by: /\ucifer

Uso ni mamireta
sekai wa ima yuki no naka
reido no Kiss mo
moeru you ni atsui no ga
bokura no shinjitsu

TOKYO ONE NIGHT ILLUSION
[PURACHINA] no yami ni ukabu
matenrou ni kakenoboru'nda
kanashii mirai kakikaenagara
taiyou ga yume wo tokaseba
yogoreta machi ni modoru kedo
ai wa furitsuzukeru

Itami no naka de
shinji aeru [JENEREESHON]
otona-tachi ni wa
imi fumei na angou de
hikari wo sasayaku

TOKYO ONE NIGHT ILLUSION
shiroi yuki no hana ga saku
[TAAMINARU] de dakishimeru'nda
kodoku no BUS wo miokuru tame ni
mukidashi no REAL wa itsumo
tsunaida tewohiki saku kedo
ai wa furitsuzukeru

(Crystal of Love)
kono sekai de
(Shining of love) omae dake wo kanjite
(Crystal of love) toki wo tomete ima
(Shining of love) ai ga mune ni
furitsumoru kara...

Bokura wa konya mezamete
hikari wo sasayaku

TOKYO ONE NIGHT ILLUSION
[PURACHINA] no yami ni ukabu
matenrou ni kakenoboru'nda
kanashii mirai kakikaenagara
taiyou ga yume wo tokaseba
yogoreta machi ni modoru kedo
ai wa furitsuzukeru

[TAAMINARU] de dakishimeru'nda
kodoku no BUS ni wa mou noranai
mukidashi no REAL wa itsumo
tsunaida tewohiki saku keredo
...ai wa hikaru


Categorie: |

1 commento :

vicky ha detto...

salve,
sono un'ispettrice della siae e chiedo i diritti x aver fatto conoscere gli aucifer a mia cug che, di seguito, ha fatto conoscere a te ^o^